Termini e condizioni

Art 1. Premessa

PlanBee è una piattaforma web (www.planbee.bz di seguito "piattaforma"), ideata per consentire a chiunque di sostenere, tramite donazioni on-line, progetti di enti pubblici, associazioni, e organizzazioni terze (di seguito definite “proponenti”) volti a promuovere:

  • l'educazione allo sviluppo sostenibile delle comunità;

  • la realizzazione, ristrutturazione di opere ed infrastrutture pubbliche;

  • più in generale, la realizzazione di progetti volti alla valorizzazione del territorio e del bene pubblico.

La piattaforma è un luogo virtuale nel quale i proponenti mostrano progetti (rientranti tra le tipologie su elencate) per la cui realizzazione sono in cerca di fondi, e nella quale chiunque  (persone fisiche o giuridiche)  può donare una somma di denaro finalizzata a sostenere uno specifico progetto, senza che, tale elargizione, sia da considerarsi genericamente indirizzata alla promotrice del progetto stesso.


Nel presente documento sono illustrati i termini e le condizioni che regolano le modalità di donazione attraverso il sito www.planbee.bz; pertanto, chiunque proceda ad effettuare una o più donazioni, dichiara di aver visionato e di accettare integralmente i seguenti termini e condizioni.

La presente versione dei Termini e Condizioni potrà essere modificata e/o aggiornata senza preavviso e le eventuali modifiche apportate saranno effettive a far data dalla loro pubblicazione sul sito internet www.planbee.bz

E' responsabilità dell'utente verificare i termini e condizioni "vigenti" ogni qualvolta acceda a www.planbee.bz al fine di poter essere sempre aggiornato su eventuali modifiche e/o integrazioni.


Art 2. Caratteristiche essenziali del servizio

L'utente (sia esso una persona fisica o giuridica) può liberamente decidere - previa registrazione - di donare una somma di denaro compresa tra euro 5,00 ed euro 500.000,00 al fine di sostenere uno o più progetti presenti sulla piattaforma.

PlanBee, con le modalità di seguito illustrate, procede a trasferire al proponente le donazioni raccolte sulla piattaforma, previo trattenimento di una commissione per il servizio reso, che, per ciascuna donazione, non potrà essere superiore ad un massimo del 10% + iva per gli utenti privati e ad un massimo del 15% + iva per gli utenti azienda.

Il portale opera secondo le modalità “Keep it All” e “All or Nothing”:

  • “Keep it All” tutte le donazioni raccolte andranno a contribuire alla realizzazione del progetto anche in maniera parziale.

  • “All or Nothing” tutte le donazioni raccolte saranno restituite ai donatori nel caso in cui il progetto non raggiunga il target di raccolta prefissato.

Il sistema di pagamento prescelto dal soggetto donante (Banca o PayPal) tratterà dalla donazione le commissioni previste per ogni transazione.


Art 3. Modalità di donazione ed esecuzione

1. Al fine di sostenere uno o più progetti, ciascun utente seleziona il progetto desiderato e procede ad effettuare la donazione direttamente on-line, indicando l'importo che intende elargire (espresso in valuta "euro"). A tal fine PlanBee dichiara di aver aperto un conto corrente presso la Banca Sella dedicato alla raccolta di donazioni in nome e per conto dei progetti su di essa pubblicati. I donatori potranno effettuare i pagamenti con carta di credito (circuiti Visa® e Mastercard®), o anche tramite bonifico, a sostegno dei progetti pubblicati sulla piattaforma.

2. La modalità di versamento è elettronica e gestita dalla piattaforma PayPal per le campagne “All or Nothing” e dalla piattaforma di pagamento GestPay Sella.it, di proprietà di Banca Sella per le campagne “Keep it All”. La piattaforma PayPal offre la possibilità di pagamento con PayPal e con carta di credito. La piattaforma GestPay offre la modalità di pagamento con, PayPal, carta di credito, bonifico bancario, pagamento tramite UP Mobile e pagamento con MasterPass. L'importo della donazione verrà addebitato sulla carta di credito dell'utente donatore e versato sul conto di PlanBee srl di cui al comma 1.

3. Nel caso di campagna “All or Nothing” una volta effettuata la donazione da parte dell'utente, PlanBee trasferirà i fondi raccolti, previo trattenimento della commissione concordata, al promotore del progetto sostenuto da parte dell'utente, con le seguenti modalità e termini:

  • I fondi raccolti saranno trasferiti al soggetto proponente entro 30 giorni dalla conclusione della campagna solo se il progetto avrà raggiunto alla scadenza della campagna il suo goal di completamento (ossia avrà raggiunto la somma originariamente prevista come necessaria per l’attuazione del progetto). In caso di mancato raggiungimento del budget le donazioni saranno restituite entro 30 giorni ai rispettivi donatori a cui non saranno addebitate commissioni.

Nel caso di campagna “Keep it All” una volta effettuata la donazione da parte dell'utente, PlanBee trasferirà i fondi raccolti, previo trattenimento della commissione concordata, al promotore del progetto sostenuto da parte dell'utente, con le seguenti modalità e termini:

  • I fondi raccolti saranno trasferiti al soggetto proponente entro 30 giorni dal momento in cui il progetto in questione avrà raggiunto il suo goal di completamento (ossia avrà raggiunto la somma originariamente prevista come necessaria per l’attuazione del progetto);

  • In base alla particolare tipologia di progetto potrà avvenire che, a campagna in corso, i fondi raccolti fino a quel momento siano trasferiti per permettere l’inizio della realizzazione dell’opera.

4. Nell’ipotesi in cui il progetto in modalità “Keep it All” sovvenzionato dall'utente non raggiunga il c.d. "goal" entro il termine temporale appositamente previsto (ed espressamente indicato nella sezione della piattaforma relativa alla descrizione del progetto stesso) vi saranno le seguenti possibilità:

  • a) PlanBee verserà al proponente i fondi fino a quel momento raccolti, nel caso in cui il proponente si impegni formalmente (ossia mediante accordo redatto in forma scritta) cofinanziare la parte restante dell’intervento entro un anno dal versamento dei fondi;

  • b) PlanBee verserà i fondi raccolti al proponente nel caso in cui vi sia la possibilità di realizzare parzialmente l’opera proposta. (Esempio: si raggiunge metà budget, di conseguenza si installano solo metà delle postazioni di bike sharing previste nel progetto iniziale).

5. Nel caso non siano attuabili le ipotesi descritte ai punti precedenti PlanBee potrà comunque trasferire al proponente i fondi fino a quel momento raccolti a patto che il proponente ne vincoli l’utilizzo alla realizzazione di opere assimilabili, sia pur di budget inferiore.

6. Il termine di scadenza del progetto può essere riaperto per una tempistica concordata dalle parti e ritenuta congrua per completare il raggiungimento del goal.

7. In ognuna delle suindicate ipotesi (di cui ai numeri 4 e 5) citate a ciascun donatore sarà inviato un messaggio di posta elettronica con il quale PlanBee comunicherà le modalità scelte di destinazione dei fondi.

8. Nel caso in cui non sia attuabile nessuna delle suindicate opzioni, il donatore, previo avviso via email, disporrà di un credito (di valore pari alla somma a suo tempo versata, definita “donazione pendente”) che potrà destinare liberamente a qualsiasi altro progetto attivo e presente sulla piattaforma (e cioè non obbligatoriamente avviato dal precedente destinatario della donazione), entro e non oltre il termine di tre mesi dal ricevimento della predetta comunicazione.

9. Nell'ipotesi in cui il donatore non effettui la scelta di cui al precedente periodo entro il termine ivi indicato, PlanBee individuerà uno dei progetti a finanziamento collettivo attivi sulla piattaforma cui destinare la "donazione pendente", utilizzando i seguenti criteri di scelta in ordine prioritario (se non fattibile opzione a, si applica la b, se non disponibile c si applica la d e così via):

  • a) progetto localizzato nella stessa area geografica ed appartenente alla medesima area tematica scelta dal donatore al momento della donazione rimasta "pendente";

  • b) progetto localizzato nella stessa area geografica, ma appartenente ad un'area tematica diversa;

  • c) progetto localizzato in una diversa area geografica ed appartenente alla medesima area tematica scelta dal donatore per la donazione "pendente";

  • d) progetto localizzato in una diversa area geografica ed appartenente ad un'area tematica diversa.

10. Laddove, in applicazione del medesimo criterio, siano presenti più progetti idonei a ricevere la donazione pendente, il criterio di scelta sarà rappresentato dalla prossimità al raggiungimento del goal in termini di fondi raccolti. In particolare la “donazione pendente” sarà devoluta:

  • al progetto che, grazie alla donazione, raggiungerà il goal;

  • al progetto più prossimo al raggiungimento del goal, in termini di fondi mancanti.

Ovvero, in caso d’identica distanza dal goal di uno o più progetti, la donazione pendente sarà devoluta al progetto più prossimo alla scadenza in termini temporali.

11. PlanBee non potrà in nessun caso trattenere le donazioni che dovranno sempre essere utilizzate per la realizzazione di un progetto.

12. Proponente e donatore prendono atto che la piattaforma PlanBee rappresenta esclusivamente uno strumento di collegamento tra l'offerta erogata dal donatore ed il progetto pubblicato dal proponente e che pertanto nessun legame potrà instaurarsi tra PlanBee ed i donatori, come conseguenza dell’avvenuta donazione, mentre i rapporti tra PlanBee e i proponenti continueranno ad essere disciplinati dal contratto sottoscritto dalle parti.

Art 4. Responsabilità e garanzie

PlanBee, sottoscrive con ogni proponente un accordo per cui se questi non inizia i lavori entro un anno dal trasferimento, da parte di PlanBee, dei fondi raccolti tramite la presente piattaforma (www.planbee.bz), lo stesso proponente è obbligato a restituire a PlanBee le donazioni ricevute.

Tale eventuale ammontare sarà re imputato ai soggetti donanti come “donazione pendente” (vedasi art. 3 comma 8).

Nella residuale ipotesi in cui i contributi raccolti non permettano di realizzare il progetto neanche in misura parziale, i fondi potranno essere utilizzati per realizzare interventi “assimilabili”, ossia coerenti con l’area tematica e la localizzazione geografica del progetto.

Preliminarmente all’inizio della raccolta fondi PlanBee sottoscrive, con il proponente, un contratto in base al quale i contributi raccolti saranno vincolati alla realizzazione del progetto (salvo il caso in cui i contributi raccolti non permettano di realizzare il progetto neanche in misura parziale per cui verrà realizzato un intervento "assimilabile). PlanBee si impegna a vigilare sulla regolare realizzazione dei progetti, pur precisando che, una volta trasferiti i contributi raccolti al proponente, PlanBee non risponde di eventuali utilizzi difformi da quelli descritti all’interno del progetto.

PlanBee si riserva in ogni caso la possibilità di sospendere la raccolta fondi relativa a tutti i progetti pubblicizzati sulla piattaforma da un ente o associazione nelle seguenti ipotesi:

  • a) mancato avvio nei termini indicati dei progetti senza giustificato motivo;

  • b) utilizzo difforme in tutto o in parte dei fondi raccolti sulla piattaforma rispetto alle finalità dichiarate al momento della registrazione dei  progetti;

  • c) utilizzo "improprio" e "continuato" della piattaforma, ossia contrario alle finalità sottese alla sottoscrizione del presente contratto, oltre che posto in essere in violazione della normativa interna e comunitaria e dei principi cardine del diritto informatico, quali la correttezza, il rispetto, la trasparenza, la professionalità e la salvaguardia dei vari interessi coinvolti;

  • d) pubblicazione all'interno della piattaforma di notizie false, diffamatorie e comunque lesive in ogni modo della reputazione di PlanBee e della piattaforma stessa;

  • e) pubblicazione e/o diffusione di notizie false, diffamatorie e comunque lesive in ogni modo della reputazione di PlanBee e della piattaforma stessa, attraverso qualsiasi canale di comunicazione;

  • f) coinvolgimento dell’Ente o associazione in scandali o eventi idonei a ledere l'immagine delle stesse e, conseguentemente, a pregiudicare l'immagine e la reputazione di PlanBee.

Art 5. Modalità di utilizzo della piattaforma

L’accesso, la consultazione e l’utilizzo delle pagine della piattaforma www.planbee.bz (di seguito anche il “Sito”), comportano l’integrale accettazione da parte dell’utente/visitatore di tutto quanto asserito nel presente Disclaimer.

La navigazione del Sito è da considerarsi complessivamente a titolo gratuito, e gli eventuali costi: a) di connessione, dipendono dall’operatore scelto dal Visitatore per il servizio di navigazione Internet; b) di commissione, dipendono dalla volontà da parte dell’utente ad aderire ai progetti planbee.bz tramite donazione.

I contenuti della piattaforma sono di proprietà di PlanBee srl e sono coperti da copyright e/o dai diritti stabiliti dalla legge in materia di proprietà industriale nonché dalle convenzioni internazionali aderite, fatta salva ogni differente indicazione in ipotesi precisata. Tali contenuti potranno essere liberamente utilizzati e/o stampati solo ed esclusivamente per scopi personali e non commerciali. Il visitatore/utente che utilizzi i contenuti per gli unici scopi personali dovrà comunque mantenere e fare salvi tutti i diritti in essere sugli stessi. In ogni caso i contenuti non devono essere modificati o rielaborati, diffusi, divulgati, distribuiti o comunque consegnati al pubblico.

Il visitatore/utente prende atto che la navigazione del sito avviene a suo esclusivo rischio, e né PlanBee, né altri soggetti che hanno collaborato direttamente o indirettamente alla creazione dello stesso, alla sua pubblicazione in rete o al suo popolamento con i contenuti, potranno essere ritenuti responsabili per qualunque danno derivante.

Anche mediante i suoi fornitori amministratori di sistema, PlanBee protegge la piattaforma www.planbee.bz ed i suoi contenuti dai rischi di intrusioni non autorizzate, danneggiamenti, distruzioni o perdite attraverso l’adozione di idonei strumenti informatici all’uopo previsti e costantemente aggiornati. È però responsabilità del visitatore/utente dotare i propri strumenti elettronici utilizzati per la visualizzazione del portale con sistemi deputati ad assicurare una navigazione sicura ed un’adeguata protezione.

La società non potrà essere ritenuta responsabile in merito ai contenuti presenti sui siti collegati tramite link o eventualmente citati o richiamati nel sito, al loro mancato aggiornamento o qualsivoglia altro danno nel caso derivato dalla navigazione su tali altri siti. Detti collegamenti esterni sono difatti inseriti come semplice servizio agli utenti. I soggetti proprietari dei siti richiamati nel sito, qualora non intendano essere menzionati, possono avanzare una comunicazione scritta all’indirizzo info@planbee.bz per richiederne esplicitamente la rimozione.

Resta naturalmente inteso che la rimozione potrà avvenire solo dalla piattaforma, e non da altri siti ad esso indirettamente connessi o collegati o che ne fanno richiamo, o di altra proprietà o competenza della PlanBee srl.

In nessun caso PlanBee è considerata responsabile del malfunzionamento del servizio offerto, provocato da guasti alle linee telefoniche, elettriche, e/o comunque ad altri strumenti di trasmissione on line, quali guasti, sovraccarichi, interruzioni, e comunque qualsiasi causa non dipendente dal suo comportamento. In particolare PlanBee non potrà essere ritenuta responsabile per inadempimenti alle proprie obbligazioni che derivino da cause al di fuori della sfera del proprio prevedibile controllo, o da cause di forza maggiori.

Art 6. Legge applicabile e risoluzione delle controversie

Il rapporto tra PlanBee e l'utente è regolato dalla legge italiana. Nel caso di controversia tra PlanBee e l'utente, le parti accettano concordemente di devolvere la competenza territoriale al Foro di Roma.

Fatta salva ogni diversa disposizione di legge, tutte le eventuali controversie o liti che dovessero insorgere in merito a qualunque utilizzo della piattaforma o dei suoi contenuti tra la società ed il visitatore/utente o con i soggetti che hanno collaborato o collaboreranno alla sua pubblicazione o alla stesura o aggiornamento dei contenuti, la giurisdizione accettata è quella dello Stato italiano e, comunque, la legge applicabile è quelle italiana in vigore al momento della lite.

Art 7. Uso non autorizzato della carta di credito

Le transazioni effettuate tramite Carta di Credito su www.planbee.bz sono  definitive e non contestabili a meno che l'uso non autorizzato della carta venga dimostrato. Gli utenti si impegnano a non utilizzare una Carta di Credito non valida o non autorizzata per effettuare operazioni sul predetto sito.

Qualora veniste a conoscenza dell'uso improprio e fraudolento della vostra Carta di Credito, siete invitati a comunicarlo al fornitore della carta e, successivamente, a rendere edotto PlanBee, all’indirizzo info@planbee.bz delle conseguenti operazioni bancarie.

Art 8. Informazioni e reclami

Per informazioni e chiarimenti sulle condizioni del servizio, nonché per eventuali reclami, l'utente potrà scriverci ai seguenti indirizzi di posta elettronica: planbee@pec.it, info@planbee.bz .

PlanBee srl

Via Macedonia, 68
00179, Roma, Italia

Registro delle Imprese di Roma
C.F. e P.I. 13604721004
Capitale Sociale sottoscritto €: 44.000,00 i.v.