IMPRESE E TERRITORIO

DOMENICO ANGELINI

Monteleone di Spoleto , Umbria, Italia
Parte della campagna Alleva la speranza +
  • 14.000 €

    Obiettivo

  • 5.787 €

    Raccolto

  • 70 giorni

    Rimanenti

  • 15

    Sostenitori

41% 

Mi chiamo Domenico Angelini, ho 37 anni e vivo a Monteleone di Spoleto, in alta Valnerina, (Pg). Nella nostra azienda agricola a conduzione familiare coltiviamo legumi, cereali, zafferano e abbiamo anche delle arnie per la produzione di miele. Lenticchie, ceci, cicerchia, fagioli e roveja, tutti biologici, sono la nostra specialità mentre tra i cereali coltiviamo il farro, pure questo bio, che l’unico con marchio Dop in tutta Europa. Aderiamo anche all’associazione produttori zafferano di Cascia, lo zafferano purissimo dell’Umbria.

Con il terremoto del 2016 abbiamo avuto un forte danno economico dovuto alla scomparsa della domanda locale e del turismo.


La situazione è andata peggiorando con l’emergenza Coronavirus. Con il sostegno di Alleva la speranza + vorremmo realizzare un punto di degustazione sulla nostra terrazza panoramica e acquistare altre arnie per le api.

La mia azienda

La nostra azienda ha il nome di mia madre, Dolci Giuseppina. È stata infatti lei ad avviare l'attività insieme a mio padre vent'anni fa e ancora oggi entrambi aiutano me e mia sorella Gloria nelle gestione. I miei genitori sperano di poter presto passare la conduzione alla nuova generazione. Io ho scelto di rimanere sul territorio per il forte attaccamento che sento nei confronti di questi luoghi e per dare un futuro a questa impresa. L’azienda agricola segue l’intera filiera dei propri prodotti dalla coltivazione, pulitura, confezionamento alla vendita diretta. Il nostro sogno è ampliare l’offerta, investendo nella trasformazione delle materie prime.

Il terremoto e l'emergenza Covid

Nonostante si trovi nella zona del cratere del terremoto 2016-2017, la nostra azienda, fortunatamente, non è stata colpita dal sisma in modo diretto. Abbiamo, però, avuto un enorme danno economico: fiere e mercati locali, infatti, non vengono più organizzati e la domanda è diminuita drasticamente, sia da parte dei privati, che dai ristoranti e dalle strutture locali.

Proprio per questo avevamo puntato sul mercato del Nord Italia: cominciando a partecipare alle fiere e ai mercati in quella zona e iniziando ad avere dei clienti affezionati. Purtroppo con la pandemia e il successivo lockdown anche queste attività si sono bloccate.

Il progetto

Con il sostegno di Alleva la speranza + vorremmo creare un punto di degustazione dei miei prodotti e acquistare nuove arnie per le api. Vorremmo una struttura in legno antisismica da sistemare sulla nostra terrazza: un luogo che permetta ai clienti di assaporare i nostri prodotti e far apprezzare il panorama che ci circonda.

Occorre ripartire dal territorio, riportare le persone qui. Farle venire in questi luoghi fa comprendere che i prodotti vengono coltivati in un territorio bellissimo e incontaminato.

25 €

Con una donazione di 25 euro, contribuirai a rilanciare un'azienda del territorio. Clicca sul pulsante OTTIENI per richiedere il tuo certificato di ringraziamento.

OTTIENI
100 €

Con la tua donazione contribuirai a rilanciare un'azienda del territorio, sostenendo l'intera economia locale! Alla fine della campagna, l’imprenditore che hai sostenuto realizzerà una targa da collocare nella sua azienda, con tutti i nomi dei suoi sostenitori. Donando 100 euro, ci sarà anche il tuo! In più, riceverai un certificato di ringraziamento, per la tua partecipazione. Clicca sul pulsante OTTIENI e ti arriverà via email, entro 30 giorni.

OTTIENI

LUOGO